Italian - Italy
Home Leggenda

La leggenda


La leggenda della mula d’oro trae le sue origini dal termine dialettale d’origine veneziano che significa “ragazza dai capelli biondi”.

La storia di Mulazzano di Coriano, narra le vicessitudini legate alla proprietà del castello che restò per lunghissimi anni di proprietà dei Malatesta fino alla morte di Sigismondo Pandolfo Malatesta. Successivamente si hanno notizie riguardo la successiva occupazione del castello da parte di Alessandro Sforza e del seguente passaggio alla proprietà dei Montefeltro nel 1469.

La famiglia Malatesta tentò invano di impossessarsi del castello, ma questo restò nelle mani dei Montefeltro fino ai primi del 1500, periodo in cui passò nelle mani dei Veneziani che in quegli anni invasero il paesino di Mulazzano di Coriano.

La leggenda narra che durante una guerra, una giovane donna dai capelli biondi (= mula d’oro) morì salvando la vita ad un soldato veneziano.
Da allora la piazzetta principale di Mulazzano di Coriano venne intitolata “Piazza Mula d’Oro” in onore della coraggiosa ragazza dai capelli biondi.